Autori del Blog

Vincenzo Nisio, libero professionista esperto del settore olio da olive. Oleologo, accezione coniata da un noto giornalista, è il termine con il quale piace definirsi per specificare la propria attività nel variegato mondo dell’olio. E’ assaggiatore professionista, iscritto nell’elenco elenco nazionale dei tecnici ed esperti assaggiatori degli oli di oliva extravergini e vergini. Nato a Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, dopo aver maturato buona formazione professionale in olivicoltura, si è diviso tra due fronti: la cultura di prodotto e l’oleogastronomia. E’ membro di giuria in vari concorsi e relatore sulla qualità degli oli extravergini in occasione di convegni e seminari. Ha ideato e realizzato l’evento Buonolio Salus Festival, una rassegna dedicata all’olio da olive, al produttore e al paesaggio. Un  progetto aperto alle nuove idee e allo sviluppo di nuove proposte.



Gianfrancesco D’Andrea, Dirigente Scolastico, collaboratore del quotidiano Il Mattino, giornalista pubblicista, è presidente dell’Associazione Culturale Byblos di Piedimonte Matese. Fra gli ideatori e promotori della Rassegna I Caffè d’Autunno e dell’evento IlluminArti, si è occupato, collaborando con Rai Sat Gambero Rosso, della promozione dei luoghi d’arte del Matese e dell’Alto Casertano. E’ stato redattore dell’Almanacco di enogastronomia e turismo culturale della Campania. E’ direttore responsabile della rivista di approfondimento scientifico e naturalistico “NaturAlis”, edita da Ardea Onlus. 







Giovanna Mastrati, laureata prima in Giurisprudenza, poi in Relazioni Internazionali, esercita la professione di avvocato ed è appassionata di scrittura, fotografia e viaggi. E’ tra i fondatori dell’associazione culturale Byblos di Piedimonte Matese, sodalizio che promuove ogni anno la Rassegna letteraria de I Caffè d’Autunno e l’evento IlluminArti. Vincitrice di alcuni premi letterari, fra cui il “Pulcinella Errante” di Cava dè Tirreni, predilige il genere della fotografia “macro” ed ama esplorare paesaggi ed itinerari fuori dagli stereotipi commerciali.



Annalisa Gambuti, nata a Solopaca in provincia di Benevento, dopo aver conseguito una Laurea in Lettere Moderne presso l’Università Federico II di Napoli, ha frequentato un Master sullo Sviluppo Locale grazie al quale ha ottenuto la qualifica di Project manager sulla Cooperazione Transnazionale. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche locali, tra cui il Sannio Quotidiano, iscrivendosi così all’Albo dei Giornalisti Pubblicisti della Campania. Ha lavorato con il Gal Titerno occupandosi di Progetti di Cooperazione nonché di itinerari  tematici, culturali ed enogastronomici. Attualmente vive a Piedimonte Matese, dove collabora con il Gal Alto Casertano, occupandosi in maniera preponderante del Progetto di Cooperazione riguardante la Via Francigena del Sud. Per passione, ha frequentato un corso per la formazione di sommelier professionali, organizzato dalla FISAR.


Alessandro Mezzacapo, Dottore Agronomo, libero professionista, esperto del settore olivicolo in tutte le fasi della filiera. Conduce studi nel settore agroalimentare, prima presso l’Agrario di Piedimonte, dove si appassiona al connubio agricoltura e paesaggio di cui l’olivicoltura e la massima espressione. Prosegue poi gli studi presso la facoltà di Agraria di Portici. E’ assaggiatore di olio avendo frequentato e superato tutti i livelli di corso previsti per il conseguimento dell’Idoneità fisiologica all'assaggio dell'Olio di oliva.  Già Docente di Scienza e Cultura degli Alimenti e di Tecniche di Produzioni Animali. Grazie alla sua  formazione professionale in olivicoltura e agro-alimentare in genere e la passione per la conservazione delle tradizioni, la tutela dell’ambiente, è un fermo sostenitore affinché la produzione del cibo mantenga un rapporto armonico con l’ambiente e la dignità culturale e scientifica, e sia scrigno per conservare sapere e sapori tradizionali. E’ membro di giuria in vari concorsi e relatore sulle tecniche agronomiche e la qualità degli oli extravergini in occasione di convegni e seminari.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

POST PIU' POPOLARI

Attenzione al processo di estrazione dell’olio e alla conservazione. Il frantoio non va sottovalutato

Prima o poi dovrà finire, è solo questione di tempo. La testimonianza di un pastore del Matese in un video di Alessandro Santulli

L'amaro mondo dell'olio

Ma voi dove lo comprate l'olio?

A macchia d’olio, una bella antologia